C.O. famigliare a Olten

 
Lo sCOOL Cup del canton Soletta si è svolto in una cerchia ristretta.

In un piccolo boschetto vicino al liceo, a nemmeno 500 m dalla stazione e vicino al segretariato di Swiss Orienteering, solo 70 ragazzi si sono messi alla ricerca dei punti. A dir il vero questa volta non era una ricerca bensì i punti li trovavano bene. Gli organizzatori, sotto la guida di Heinz Hosner, hanno preparato dei tracciati molto facili , così da permettere a quasi tutti di tornare a casa contenti del loro successo.

La partecipazione era effettivamente molto scarsa a questa manifestazione organizzata in prima serata che era concomitante con l’allenamento delle società OLRegioOlten e OLK Wiggertal. Erano però presenti  in compenso alcune personalità Marcel Schiess (presidente Swiss Orienteering), Fritz Sommer (presidente dell’associazione argoviese di C.O.), Karin Haueter (segretariato Swiss Orienteering) e Ursula Spycher (responsabile degli sCOOL Cup nelléquipe sCOOL). I ragazzi hanno potuto incontrare pure 3 atleti appartenenti ai quadri nazionali  Severin e Florian Howald come pure Katja Gygax.