Sfida alla pioggia, ma con grande divertimento


Lo sCOOL-Cup a Steinhausen ZG ha divertito i quasi 1000 partecipanti e organizzatori nonostante la tanta pioggia.

La buona notizia è sicuramente quella che nessun partecipante è stato trascinato via dalle acque, visto che soprattutto al mattino ha piovuto molto intensamente! Qualche timore gli organizzatori l’hanno avuto, poiché una coppia dopo due ore non era ancora tornata dal loro percorso di 1.7 km. “Dove siete state?” era la domanda posta all’arrivo alle due ragazze. La risposta era semplicemente: “Dappertutto” . Ma hanno concluso la gara con tutti i punti trovati correttamente! Sono classificate con 144’ di ritardo dalle vincitrici! I più impazienti però erano i docenti, tanto più che con una parte degli allievi sono rientrati prima dell’arrivo della coppia “Con calma”.

La pioggia non minimamente turbato il buon umore dei partecipanti, che erano felici nonostante la fine dell’estate anticipata, molto di più che François Borner, che come Brigitte Mühlemann e Sven Aschwanden hanno rappresentato i quadri nazionali a Steinhausen. Lo juniore è arrivato con calzoncini corti e maglietta, lasciando alla mamma i vestiti di ricambio. “E chi ora è in giro con i miei pantaloni contro l’acqua?” scherzava mamma Borner a mezzogiorno! I tre atleti hanno dato importanti consigli sulla partenza o in informazioni generali sotto una preziosissima tettoia.

Ma anche i preziosi consigli non sono stati seguiti da tutti, perché diversi passanti hanno dovuto aiutare concorrenti in difficoltà che vagavano persi nel quartiere attorno alla scuola Feldheim. “Dai, ritiriamoci, dobbiamo tornare a scuola!” diceva una ragazzina quando per l’ennesima volta si sono trovate davanti al punto sbagliato. Per fortuna i ragazzi si sono aiutati tra di loro. “Quello è il 59?” – “No, è il 40. Dov’è il 45?” – “Là davanti, dietro all’albero.“