Allegro via-vai in Valle Maggia


L’entusiasmo per la C.O. sembra diventare sempre maggiore in Ticino! Anche l’edizione 2012 dello sCOOL Cup in Valle Maggia è stato un successone.

pdf Classifica

Link foto

Un bus dietro l’altro ha portato in una calda giornata quasi estiva i ragazzi fino a metà Valle Maggia. Quasi un migliaio di ragazzini  ha voluto partecipare allo sCOOL Cup ticinese. Ovviamente l’ambiente era “rumoroso” e allegro attorno al centro scolastico Bassa Vallemaggia ai Ronchini di Aurigeno. Quando qualcuno non stava correndo con carta, e a volte bussola in mano, oppure giocava alle ormai storiche partite di calcio, ha potuto usufruire dei giochi, messi a disposizione dagli organizzatori, in collaborazione con la Migros (il gioco degli scatoloni dei Farmer). E non potete nemmeno immaginarvi l’entusiasmo per potersi portare a casa almeno un autografo di Brigitta Mathys e di Florian Howald.  

Oltre ai due atleti della squadra nazionale, anche il presidente di Swiss-Orienteering Marcel Schiess si è divertito ad osservare questo frenetico via-vai lungo la Maggia. Non tutti i ragazzi però erano espertissimi nel leggere la carta, ma l’importante era partecipare! Alcuni ragazzi per essere sicuri di trovare tutti i loro punti, sono passati da quasi tutte le lanterne rosso-bianche, così alla fine avevano veramente il percorso corretto! Gli organizzatori, capitanati da Antonio Guglielmetti, erano impegnatissimi tutto il giorno anche come aiuti sul percorso! Alla fine della gara una bellissima ricompensa con l’amatissimo té freddo, la barretta farmer e una buona mela, serviti dal sovradimensionato cestello della spesa Migros! Sul mezzogiorno sono poi partiti anche Florian Howald e Brigitta Mathys, spalleggiati dal presidente Marcel Schiess e dal fotografo (e cronista della versione tedesca), Sascha Rhyner, sui percorsi preparati per i ragazzi delle scuole medie. Ovviamente i due atleti della nazionale hanno stabilito i migliori tempi.

In attesa poi della premiazione diverse classi hanno approfittato della Maggia e della per alcuni sorprendente passerella, visitato anche il paesino di Maggia con le sue tipiche case, altri invece sono ripartiti alla volta di Locarno.

Prima della premiazione lo sfidone:  i due vincitori della categoria scuole medie hanno potuto sfidare i due atleti della nazionale in una C.O. Timbro-spint: un pubblico calorosissimo ha spronato tutti…. Ma l’emozione a volte fa brutti scherzi!!!! Alla fine c’è stato un pari: una vittoria per la nazionale e una per i giovani ticinesi! Dopo la premiazione con le belle medaglie ricevute dagli atleti nazionali e dal presidente, tutti si sono avviati verso casa in attesa di rivedersi tutti nel 2013 a Mendrisio!