La grande C.O. nella piccola valle


Uri è uno die cantoni più piccoli della Svizzera, ma l’orgoglio del proprio sCOOL Cup è enorme. Anche quest’anno almeno 100 partecipanti si sono messi alla caccia delle lanterne.

Classifica
Classifica (con tempi intermedi)

Link foto

Attinghausen è ancora molto lontana dalle altitudini (pre)alpine, ma qui inizia in ogni caso la valle stretta direzione Gottardo. Dal piazzale scolastico alle rovine del castello Schweinsburg si vede giù fino alla piana della Reuss, attraverso la quale si snoda il nastro di asfalto della A2. Sull’altro lato l’imponente catena montuosa che separa Uri da Ob- e Nidvaldo. Ma appunto, Attinghausen costruita sul pendio ha, grazie alla sua topografia, anche delle difficoltà sia tecniche sia fisiche. Qui si è svolta la terza edizione dello sCOOL Cup del canton Uri, che ha attirato come sempre grandi e piccini.  

Il capo-gara Daniel Würsten  come sempre, ha preparato dei percorsi interessanti, che anche i più piccoli sono riusciti a finire in modo eccellente, come si può vedere dalle classifiche. I rappresentati,  juniori, delle squadre nazionale,  Yves Aschwanden e François Borner, si sono sfidati in una timbro-sprint e si sono ritrovati a pochissimi secondi uno dall’altro. Inoltre sono spiccati in modo particolare , oltre gli atleti nazionali in bianco e rosso vestiti, i ragazzi vestiti di nero e giallo dell’ OLG KTV Altdorf.