Alla ricerca dei punti nel Giura neocastellano


333 partecipanti si sono cimentati sopra Les Hauts-Geneveys alla ricerca dei punti durante i due giorni dello sCOOL Cup  di Neuchâtel.

pdf Risultati
Fotos

Lo sCOOL Cup Neuchâtel è stato particolare per diversi motivi: uno era il luogo scelto per lo svolgimento, nel Giura neocastellano ai piedi del Tête de Ran, un luogo idilliaco, e un altro era il regolamento, poiché non si trattava di fare un percorso corto velocemente, bensì i partecipanti avevano tempo 60 minuti alla mattina e 45 minuti al pomeriggio per trovare più punti possibili.
Erano presenti gli atleti della nazionale Rahel Friderich e Baptiste Rollier, presente con la sua amica ceca Monika Topinkova in veste di attenta osservatrice. Sono state formate le squadre, composte da un ragazzo e una ragazza, sono state date le istruzioni per la gara e poi … via, tutti alla ricerca dei punti. 

Alcune squadre sono tornate con tutti i punti timbrati, anche se a volte non nell’ordine ideale. Baptiste Rollier a volte era stupito del percorso scelto dai ragazzi!Altri invece si sono goduti le ore di sole e non hanno “lottato” per trovare proprio ogni punto!